FITOPREPARATI

Speciali

Prodotti visti

Nuovi prodotti

Isoflavoni di Soia 60 compresse

1600

Salus in Erbis

Per i disturbi della menopausa
La soia e un legume contenente naturalmente molecole simili-estrogeniche dette isoflavoni...

Maggiori dettagli

19,00 €

Dettagli

Isoflavoni di Soia 60 compresse da 400 mg

La soia e un legume contenente naturalmente molecole simili-estrogeniche dette isoflavoni. Proprio per tale caratteristica e stata adottata anche nella farmacopea ufficiale, come aiuto nella menopausa in cui si verifica un fisiologico abbassamento del livello di estrogeni. L'associazione con salvia, ortica (remineralizzante) e passiflora, è stata  formulata al fine di favorire una fisiologica azione riequilibrante dei disturbi legati alla menopausa come vampate, tendenza all'osteoporosi, irritabilità e ansietà.

Modalità d'uso: 1-2 compresse al giorno

LE PIANTE UTILI PER I DISTURBI DELLA MENOPAUSA
PROPRIETA' DELLE SINGOLE PIANTE PRESENTI NEL COMPOSTO
Erboristeria Salus in Erbis Soya (Glycine max (L.) Merr.) In Asia è un alimento base e sembra proprio che grazie a questa particolare alimentazione che le popolazioni asiatiche siano meno soggette al carcinoma al seno e all’utero. Al di là del valore nutritivo, la soia contiene sostanze chimicamente classificate come “isoflavoni” ampiamente studiate per i loro effetti ormono-simili in grado di attenuare i disturbi associati al periodo della menopausa.
   
Erboristeria Salus in Erbis Ortica (Urtica dioica L.) Nel bene e nel male l’ortica è una pianta che da sempre si è insediata vicino all’uomo, amando i siti fertili e freschi. Assieme allo spiacevole effetto irritante l’ortica ha proprietà estremamente diversificate. Contiene importanti quantità di aminoacidi essenziali, minerali e vitamine ed è una discreta pianta edule. Viene utilizzata come pianta remineralizzante, utile nel periodo della menopausa in cui la carenza di calcio determina problemi a carico dell’apparato osteo-articolare.
   
Erboristeria Salus in Erbis Passiflora (Passiflora incarnata L.) Il suo fiore magnifico simboleggia la passione di Cristo poiché in esso sono visibili i segni della crocifissione: la croce, il pistillo, la corona di spine e i petali raggiati. È l’unica specie fra le molte passiflore che contiene flavonoidi e alcaloidi indolici, con spiccata azione calmante e antispasmodica. Il tono umorale è generalmente alterato nel periodo della menopausa, un suo riequilibrio diventa pertanto fondamentale e la passiflora Può essere un valido aiuto nel trattamento di questi disturbi.
   
Erboristeria Salus in Erbis Salvia (Salvia officinalis L.) Il nome della salvia rappresenta l’alta considerazione che ne avevano gli antichi, che per primi l’hanno nominata pianta della salute (dal latino salveo: sto in salute) e la salvia possiede numerose proprietà, sia grazie agli oli essenziali sia ad altri metaboliti secondari. Ha un’azione antibatterica specifica verso lo Staphylococcus aureus, ma è anche un regolatore ormonale a funzione estrogenica tale da risultare utile nel periodo della menopausa.

Ingredienti e tenore delle sostanze caratterizzanti per dose max giornaliera corrispondente a 2 compresse: Maltodestrina, Soia (Glycine Max (L.) Merr.) semi  estratto secco titolato al 40% in isoflavoni 200 mg, Ortica (Urtica dioica L.) foglie 160 mg, Passiflora (Passiflora incarnata L.) sommità estratto secco titolato al 4% in flavonoidi totali 120 mg, Salvia (Salvia officinalis L.) foglie 20 mg, Antiagglomerante: Magnesio stearato.